COSA PUOI FARE

PUOI PARTECIPARE AD UNA CENA COMUNE COME PRIMO CONTATTO.

In genere ogni giovedì la Casa si riunisce tutta insieme, prima per i vespri, quindi alle 20,30 per la cena comunitaria e un’attività di racconto per i bambini (un gruppetto di ospiti può unirsi come primo contatto, telefonando entro il lunedì).

PUOI VISITARE LA CASA personalmente o come gruppo (scolastico, di catechismo o altro) contattando la Casa allo 0932/751273 (possibilmente dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19). In genere ci si organizza per un momento di presentazione nel salone e poi si visita la Casa. Si può concordare anche una merenda condivisa insieme ai bambini alle 17, o un momento di animazione. C’è pure la possibilità di una merenda solidale con i prodotti di laboratorio e focacceria (concordando la copertura delle spese essenziali di produzione).

PUOI PARTECIPARE COME VOLONTARIO alla cura educativa della Casa, soprattutto aiutando per i compiti dei bambini, per il gioco, per una presenza nei momenti di vita quotidiana. Può essere un impegno piccolo: l’importante che sia costante e raccordato con gli educatori, che conoscono meglio il cammino di ognuno. Basta un colloquio con un’educatrice, si passa quindi ad un progressivo inserimento nella vita della Casa.

PUOI APPOGGIARE COME FAMIGLIA SOLIDALE per dare a quanti sono accolti la possibilità di un contatto con una vita familiare ordinaria, che è una delle mancanze più ricorrenti. E, in particolare, ospitando in giorni di festa, la gioia diventa più piena per tutti.

PUOI PARTECIPARE ALLA PREGHIERA COMUNE ogni sera alle 20 in cappella. Si recitano i vespri e si ascolta il vangelo del giorno. Il giovedì, soprattutto nei tempi forti dell’anno liturgico, si inizia un po’ prima per dare spazio o alla lectio divina o all’adorazione eucaristica. Si avvisa nella bacheca del portone. In alcune circostanze si celebra anche l’eucaristia (es. nella festa di don Puglisi, quando passano preti amici che vogliono celebrare, in alcune ricorrenze), mentre la domenica si partecipa in parrocchia.

PUOI FARE L’ESPERIENZA DEL SERVIZIO CIVILE ovvero di un anno di preparazione alla vita adulta nel segno del dono. La Casa è uno dei centri operativi della Caritas diocesana di Noto e quindi si accede tramite selezione ogni volta che viene pubblicato un bando che prevede posti nella Casa. Si tratta di 25 ore di servizio settimanali, con un compenso da parte del Ministero della difesa che permette di autosostenersi: si fa esperienza educativa ma ci sono anche 70 ore di formazione per meglio comprendere le valenze di una vita adulta che contribuisce a rendere più giusto il mondo. Sono importanti per questo conoscenza e affinità con l’esperienza che si sceglie.

PUOI SVOLGERE L’ALTERNANZA SCUOLA LAVORO tramite contatti che le scuole possono prendere con la Casa e il cantiere educativo Crisci ranni con moduli. Si prevedono, con il supporto di un tutor e del progetto Policoro per il lavoro giovanile, esperienze concrete di sostegno ai compiti e di gioco e l’approfondimento delle professionalità coinvolte, la conoscenza di laboratorio e focacceria e quindi dell’economia civile, il lavoro buono e la collocazione nel mondo, il rapporto tra lavoro e cittadinanza, l’espressione linguistica, la cittadinanza attiva. Va contattato il direttore (maurilioassenza@virgilio.it).

PUOI SVOLGERE TIROCINI FORMATIVI con scuole e università con indirizzi sociali, educativi, psicologici, economici che hanno convenzioni con la Casa o intendono stipularle. Va contattato l’assistente sociale (salvogarofalo76@gmail.com).

PUOI SOSTENERE LA CASA

con offerte e donazioni, che si possono consegnare direttamente alla Casa o inviare tramite

Conto corrente postale 000011682978

Conto corrente bancario IBAN IT25I0503684480CC0180032330

presso Banca Agricola Popolare di Ragusa, sede di Modica Corso Umberto (per altre donazioni si può contattare l’amministratore Marco Giurdanella: marcogiurda@gmail.com)

con il 5X1000 firmando nello spazio previsto nei modelli CUD, 730 ed Unico indicando il nostro codice fiscale C.F. 90008250889. Aiuta anche l’8/1000 destinato alla Chiesa cattolica, dal quale la Casa riceve un annuale contributo affidandoci il compito di realizzare le bomboniere per un evento importante (battesimo, comunione, cresima, matrimonio): per questo rivolgersi allo showroom di Via Corso Umberto 267 (mail: showroom@laboratoriodonpuglisi.com – tel. 0932.193111

acquistando i prodotti di LABORATORIO e FOCACCERIA (che offrono anche SERVIZI DI CATERING SOLIDALE): info@laboratoriodonpuglisi.it / 0932.751786 – focacceriadonpuglisi@gmail.it / 0932.751724